Tovagliette Nicky Skool
Famiglia

Back to school: consigli pratici per ripartire con il piede giusto

Con l’estate che si gioca le ultime carte, settembre è il mese del rientro al tran-tran quotidiano e alla vita di tutti i giorni. Dopo il periodo estivo arriva il momento di riprendere il ritmo e darci dentro per rimettersi in pari con tutte le cose messe in pausa da giugno in poi.

In un certo senso, settembre is the new gennaio: si torna in palestra dopo che per tre mesi l’attività più impegnativa è stato il sollevamento dell’aperitivo, a lavoro tocca riprendere in mano tutto quello che “ormai ci pensiamo a settembre”, si formulano i buoni propositi che poi saranno regolarmente traditi in un battibaleno. 

Questo periodo dell’anno è legato soprattutto al ritorno a scuola, croce e delizia di tutti i ragazzi. Delizia perché finalmente si incontrano di nuovo i compagni (che dopo un anno a base di DAD mancano ancora di più), croce perché ok essere felici di andare a scuola ma fino a un certo punto.   

Ma chi pensa che questa fase sia difficile solo per i più piccoli, è perché probabilmente non ha figli o forse non se ne occupa direttamente. 

Accompagnamento e recupero da scuola, riunioni e incontri con gli insegnanti, lezione e compiti a casa, ricerca dei libri di testo, materiali di vario genere da portare in classe: basterebbero queste cose per dare l’idea di cosa significhi “back to school” per i genitori.  

E la lista potrebbe continuare a lungo, ma ci fermiamo qui per non scoraggiare troppo chi sta ancora valutando se fare un upgrade e salire di categoria o se restare ancora in quella di gran lunga più comoda dei figli. 

Tra gli impegni segnati in agenda ce n’è uno che fa tremare i polsi a molte mamme e papà: la merenda e il pranzo. Per la merenda il dilemma è quello di scegliere tra quella salutare (quindi preparata a casa con sbattimenti annessi) o quella industriale (niente sbattimenti ma senso di colpa per nutrire le creature con alimenti non propriamente salutari). 

Il pranzo invece lo fornisce ancora la scuola, spesso però ai genitori si chiede tutto ciò che sta intorno al cibo: piatti, stoviglie e in qualche caso anche prodotti per l’igiene, in pratica quello che serve per fare la pappa senza sporcarsi eccessivamente. 

Nicky arriva in soccorso dei genitori sopraffatti dal back to school: Nicky Skool, le tovagliette monouso pensate per rendere il momento della merenda o della pausa pranzo meno macchiato (e più igienico) possibile. 

Le tovagliette Nicky Skool sono disponibili in rotoli da 60 strappi e sono realizzate in carta adatta al contatto con gli alimenti, quindi possono essere utilizzate per appoggiare direttamente il cibo. 

Per rendere più divertente l’appuntamento con la pausa merenda, le tovagliette monouso Nicky Skool sono stampate con quattro diverse decorazioni, tutte ispirate al mondo della scuola. 

Il modo migliore per mangiare allegramente e in tutta sicurezza!

Hai una domanda per noi? Scrivici