I programmi di Sostenibilità
Sofidel primo Climate Savers in Italia

Il Gruppo cartario Sofidel è la prima grande azienda italiana e l’unica impresa al mondo nel settore del tissue ad aver aderito al programma del WWF internazionale Climate Savers.

Cos’è il programma Climate Savers

Climate Savers propone alle grandi aziende di adottare volontariamente piani di riduzione delle emissioni di gas serra, attraverso strategie e tecnologie innovative che consentono loro di assumere il ruolo di leader nella riduzione delle emissioni di CO2 in un determinato settore.
Il Programma promuove l’efficienza energetica nei processi produttivi e negli stabilimenti/sedi, l’utilizzo/produzione di prodotti ad alta efficienza, l’utilizzo di fonti rinnovabili.
Fra il 2008 e il 2012, Sofidel ha raggiunto l’obiettivo assunto nel 2008 con l’adesione al programma di ridurre in cinque anni le proprie emissioni assolute dell’11,1% (186 mila tonnellate di CO2: più o meno l’equivalente di quanto emesso in Italia da 150.000 famiglie di 4 persone in un anno per i consumi elettrici), investendo oltre 25 milioni di Euro.
Fra il 2008 e il 2013, le emissioni specifiche (emissioni rispetto alla quantità di carta prodotta) hanno registrato una diminuzione del 14,8 %. Negli stessi anni, grazie anche a nuove acquisizioni in Europa e America, la capacità produttiva del Gruppo è aumentata di più del 45%. In virtù degli importanti cambiamenti avvenuti nell’azienda dall’avvio della partnership nel 2008, Sofidel e WWF hanno definito e ampliato i nuovi obiettivi di riduzione aggiornandoli alla nuova realtà dell’impresa.

Riduzioni delle emissioni dirette e indirette

Il nuovo pacchetto di obiettivi include, entro la fine del 2020:

  • 23% di emissioni dirette rispetto al 2009 per ogni tonnellata di carta (corrisponde all’emissione di circa 900.000 tCO2, pari alle emissioni di una flotta di 10.000 tir che percorrano 10.000 km all’anno per 10 anni)
  •  13% di emissioni indirette rispetto al 2010 (emissioni causate da terzi, lungo la propria value chain) per ogni tonnellata di carta
  • 8% quota di fonti rinnovabili sulla quantità di combustibili consumati annualmente

Climate Savers è la dimostrazione concreta di come le aziende che agiscono a favore del clima riescano a cogliere anche notevoli opportunità di sviluppo. La lotta al cambiamento climatico, in altre parole, si traduce per l’azienda in efficienza e risparmio energetico, innovazione e competitività.
Il WWF, affiancato da centri di ricerca, supporta i gruppi che aderiscono al programma nello sviluppo e nell’adozione di target ambiziosi e di piani d’azione a breve-medio periodo. Ogni accordo rispecchia la specificità dell’impresa e del contesto in cui opera ed è monitorato e verificato nelle sue varie fasi.


Scopri di più sul programma Climate Savers
Vai al sito del WWF