La sostenibilità attraverso la selezione della materia prima
La certificazione FSC

La prevalenza di materia prima costituita da cellulosa vergine ha spinto il gruppo Sofidel ad adottare una politica precisa per l’acquisto della stessa, scegliendo così la certificazione di custodia forestale più apprezzata e diffusa: la certificazione FSC.
Forest Stewardship Council è l’organizzazione indipendente non governativa e senza scopo di lucro, nata nel 1993 per promuovere la gestione responsabile delle foreste mondiali.

Il marchio FSC apposto sui prodotti Nicky assicura che questi derivino da foreste gestite secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
Quasi 900 organizzazioni hanno aderito a tale certificazione e tra i membri più importanti ricordiamo il WWF e Greenpeace.
Per Nicky non è un semplice bollino, ma un orientamento di fondo che guida tutto il Gruppo nel proprio operare. Infatti nel 2015 il Gruppo Sofidel ha ottenuto il 99,97% di materia prima certificata.

L’obiettivo per Nicky è realizzare prodotti dall’impronta ecologica sempre più ridotta e allo stesso tempo più performanti; prodotti che racchiudano quote inferiori di capitale naturale grazie alle più elevate qualità funzionali e alle prestazioni innovative.